20.2 C
Pescara
14 Ottobre 2019
delfinonews.it
Settore Giovanile

Travolta la Primavera del Pescara: brutta sconfitta per 5-2 in casa dell’Atalanta

Il Pescara non riesce a fermare i campioni d’Italia della scorsa stagione, la partita finisce 5-2 per i bergamaschi.

La gara inizia con un assalto da parte della squadra di casa, che al 6° minuto di gioco trova la rete del vantaggio con Cortinovis che aggancia un cross rasoterra dalla destra di Traorè, il numero 10 salta capitan Camilleri e sigla il suo primo gol stagionale. L’Atalanta non si ferma e continua a martellare, precisamente ai minuti 12 e 24 Piccoli non sfrutta benissimo un cross di Brogni ed uno di Bergonzi spendendo il pallone sul fondo. Il raddoppio non tarda ad arrivare perchè al 25° minuto Colley scappa sulla fascia sinistra palla rasoterra al centro dell’area dove Piccoli deve solo spingere il pallone in rete per il 2-0 bergamasco.

Nella ripresa parte forte la squadra di mister Legrottaglie che al 5° minuto trova la rete del 2-1: Ndiaye non allontana benissimo la palla dopo un gran pressing dei biancazzurri, Pavone raccoglie il pallone e segna la sua terza rete stagionale. Due minuti dopo il Pescara trova addirittura il pareggio, Chiarella , appena entrato, sgattaiola via sulla sinistra, pallone rasoterra e Diambo, anche lui appena entrato, si trova al posto giusto al momento giusto per siglare il pareggio biancazzurro. L’Atalanta non ci sta e ricomincia a giocare ai ritmi del primo tempo: infatti al 14° minuto, torna in vantaggio con la rete di Traorè, il quale si smarca sulla destra, Cortinovis, a testa alta, lo serve perfettamente ed il numero 7 atalantino tira sul primo palo e sigla il 3-2 per la squadra di mister Brambilla. Al 25° la squadra di casa si porta avanti di due reti con Okoli che si fa trovare da solo in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal numero 14 Ruggeri. La partita si chiude al 28° con la rete di Colley che sfrutta un passaggio del compagno Traorè e segna la rete del 5-2.

5-2 è il risultato finale al Bortolotti-Zigonia di Bergamo, l’Atalanta rimane a punteggio pieno dopo 4 giornate e aspetta il risultato del big match tra Inter e Juventus, mentre il Pescara raccoglie la terza sconfitta di stagione dopo la bella vittoria di settimana scorsa contro la Sampdoria.

PRIMAVERA1: Atalanta – Pescara 5-2 (2-0 pt)

Marcatori: 6′ Cortinovis (A), 25′ Piccoli (A), 52′ Pavone (P), 54′ Diambo (P), 59′ Traorè (A), 70′ Okoli (A), 73′ Colley (A).

Atalanta: Ndiaye, Bergonzi, Brogni (46′ Ruggeri), Da Riva, Okoli, Guth, Traorè (77′ Ghislemi), Gyabuaa (81′ Finardi), Piccoli (81′ Ngock), Cortinovis (77′ Signori), Colley. A disposizione: Gelmi, Ghislandi, Milani, Sidibe, Panada, Kabacki. All.: Massimo Brambilla

Pescara: Sorrentino, Martella (80′ Afri), Manè, Camilleri, Cipolletti (71′ D’Angelo), Palmucci (71′ Tamboriello), Masella, Tringali, Pina Gomes (46′ Diambo), Pavone, Mercado (46′ Chiarella). A disposizione: Radaelli, Quacquarelli, Blanuta, Zinno. All.: Nicola Legrottaglie

Ammonizioni: 75′ Diambo (P)

Espulsioni: Nessuna

Arbitro: Marco Monaldi sez. Macerata