1.8 C
Pescara
21 Gennaio 2020
delfinonews.it
Settore Giovanile

La Primavera perde di misura in trasferta per 2-1 sul campo della Roma

Il Pescara cede il passo alla Roma che vola così al terzo posto in classifica relegando i biancazzurri sempre più in posizioni difficili. Nella prima frazione doppio vantaggio giallorosso firmato Calafiori, con una bella girata al volo, e Sdaigui di testa e due legni colpiti. Nella ripresa il solito Pavone, dagli undici metri, sigla il gol del 2-1 finale. Il Delfino così rimane terzultimo con 11 lunghezze in classifica. Sarà fondamentale lo scontro salvezza contro il Napoli fanalino di coda della prossima settimana.

Roma – Pescara 2-1 (2-0)

Reti: 25′ Calafiori, 33′ Sdaigui (R), 73′ rig.Pavone (P)

Roma: Cardinali; Parodi, Calafiori (64′ Calafiori) Bianda (74′ Plèsnierowicz) Trasciani, Astrologo, Simonetti, Sdaigui (64′ Milanese) Tall, Riccardi (55′ Zalewski) D’Orazio (74′ Besuijen)
A disposizione : Zamarion, Buttaro,  Nigro, Bamba, Felipe Estrella, Providence, Boer.
All.: De Rossi.

Pescara: : Sorrentino; Martella, Quacquarelli (64’Blanuta) Cipolletti (90′ De Marzo)  Marafini, Camilleri, Masella (64′ Tringali) Mercado, Chiarella, Pavone, Diambo
A disposizione: Sava , Renzetti, Bocic, Zinno
All.: Legrottaglie.

Ammonizioni: 28′  Marafini, 74′ Mercado (P), 59′ Parodi,

Espulsioni: 89′ Astrologo (R)

Direzione di gara: Eugenio Scarpa di Collegno coadiuvato da Rosario Caso di Nocera Inferiore ed Emanuele Bocca di Caserta.