22.1 C
Pescara
11 Agosto 2020
delfinonews.it
Non solo Pescara Prima Squadra

Dionisi: “L’arbitro ha sbagliato, nostro blackout ingiustificabile”

Il Venezia butta via una grossa opportunità per tirarsi fuori da un momento difficile. I lagunari, sopra di un gol e di un uomo, hanno favorito il ritorno del Pescara con un secondo tempo non all’altezza della situazione. Le dichiarazioni del tecnico Alessio Dionisi non lasciano scampo ad altre interpretazioni:

“Sono molto arrabbiato, lo siamo un po’ tutti, perché la partita si era messa bene e poi c’è stato un blackout ingiustificabile. Non possiamo cercare alibi nelle decisioni dell’arbitro, stavamo conducendo bene la gara, ma poi è subentrata una paura di vincere che non deve esistere. Ci è mancato coraggio, le partite vanno affrontate a viso aperto per vincerle. Questa è una mia responsabilità. Potevamo essere a 43 punti invece siamo a 41, siamo sempre lì e non è finita, ma di sicuro abbiamo sprecato una buona occasione. Dobbiamo rimboccarci le maniche perché ci aspetta una trasferta molto difficile a La Spezia, dovremo provare a fare risultato nonostante le assenze e un avversario molto forte”.

Sul gol del Pescara mister Dionisi non ha dubbi: “In Italia vige la cultura dell’alibi, l’arbitro sicuramente ha sbagliato stasera ma noi lo abbiamo fatto più di lui”.

Al momento Venezia, Pescara e Perugia sono appaiate a quota 41 punti in piena zona playout. Saranno le ultime partite a decretare i verdetti finali per questa stagione.