4.8 C
Pescara
20 Aprile 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Grassadonia: “Saranno tutte finali, non siamo inferiori a nessuno”

Nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Pescara – Spal, mister Grassadonia fa il punto sul match e sul Pescara:

“Per quanto riguarda gli infortunati sono rientrati Ceter, Sorensen e Riccardi. Bocchetti lo stiamo valutando, Balzano e Tabanelli sono out. Abbiamo rientri importanti. L’equilibrio si ottiene con il lavoro e facendo buoni allenamenti. Abbiamo dimostrato qualcosa ma dovremo avere una fisionomia ben precisa migliorandoci giorno dopo giorno. La squadra sta crescendo, ogni allenamento ci serve per far crescere chi è in ritardo, mi stanno mettendo in difficoltà i ragazzi. Valuteremo domani. Noi dobbiamo essere bravi domani a “

Sull’equilibrio:

“Io penso che la squadra deve continuare ad avere questo equilibrio, dobbiamo essere bravi a essere determinati con la palla. Stiamo crescendo. Comincia ad avere una sua fisionomia questa squadra. Domani sarà fondamentale avere lo spirito. Domani dovremo dimostrare le nostre qualità. Sarà un’altra finale. Saranno tutte finali. “

Sul tabù Adriatico:

“Io posso parlare di Pescara – Lecce. Abbiamo fatto buone cose. Veniamo da pochi allenamenti fatti insieme. Oggi la squadra ha qualche conoscenza in più. Con l’infrasettimanale abbiamo potuto lavorare poco o nulla. Non dobbiamo disperdere energie. Dobbiamo lavorare sui nostri aspetti positivi ma dobbiamo ancora migliorare”

Su Machin e Galano:

“Possono tranquillamente convivere, dobbiamo ricercare l’equilibrio in mezzo al campo. Questa squadra può fare tutto. Abbiamo esterni di qualità. Stiamo trovando convinzione e autostima”

Sulla Spal e i moduli a specchio:

“Io penso che sono due squadra che amano fare la partita. Quindi certamente dovremo essere principalmente bravi all’approccio alla gara. La Spal ha grande qualità. Quando avremo il possesso di palla dovremo sviluppare i nostri concetti. Quello che resta fondamentale è non perdersi dietro le chiacchiere. Dobbiamo battere il ferro finché è caldo. E’ una squadra completa e che lavora insieme da otto mesi. Cercheranno di vincere, noi dobbiamo fare una finale. Noi siamo il Pescara. Non siamo inferiori a nessuno”

Sulla salvezza:

“Noi dobbiamo trovare energia e forza contro qualsiasi avversario. Noi dobbiamo battere il ferro finché è caldo. Domani è una partita che non è fondamentale ma che è importantissima per la nostra crescita. Dobbiamo uscirne vincitori”