4.8 C
Pescara
20 Aprile 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Dessena: “Credo nella salvezza. Questa piazza non merita il penultimo posto”

Daniele Dessena è arrivato in Abruzzo nel mercato di riparazione dal Brescia. Il classe 1987 sta dimostrando di essere uno dei pochi a credere nella salvezza fornendo prestazioni di buon livello. Un calciatore che si è messo subito a servizio della squadra portando esperienza e voglia di fare bene. Ecco che cosa ha detto il centrocampista ai microfoni de Il Centro: “Undici Dessena in campo? Non è vero, non servono 11 Dessena. Bisogna dare il massimo sempre e si può uscire da questa situazione. La squadra sta lavorando bene e crede nella salvezza. Dobbiamo superare uniti questo momento difficili. Bisogna lottare col sangue agli occhi, abbiamo le potenzialità per poterci salvare. La mia esperienza è a disposizione del Pescara. E’ importate far crescere e trascinare i ragazzi”

Sulla situazione di classifica e sulla salvezza: “Centrare i playout è il nostro obiettivo. Sarà dura, ma sono positivo. Questa squadra lavora bene, ha identità e gioco. Adesso è arrivato il momento di fare punti. Credo nella salvezza. Quando le stagioni partono male, poi bisogna essere forti a livello psicologico nel ribaltare una situazione negativa. Io non riesco a spiegarmi il penultimo posto, ma ci siamo. Servono grinta e determinazione per tirarci fuori da questa situazione. La B è fondamentale per il Pescara. Ci aspettano otto finali”

Dessena ha poi parlato anche del suo futuro: “Sono arrivato in scadenza e solo in caso di salvezza avrò il rinnovo. Ho fatto questa scelta perché le cose bisogna meritarsele. Sono arrivato ad una certa età dove devo mettermi in discussione centrando gli obiettivi. Ho scelto Pescara perché secondo me questa piazza non merita il penultimo posto. Siamo chiamati all’impresa, ma è possibile. C’è grande gruppo”