4.8 C
Pescara
20 Aprile 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Grassadonia: “È una gara determinante, dobbiamo vincere”

Queste le parole di mister Grassadonia in conferenza stampa alla vigilia di Pescara-Pisa:

Tutti i calciatori sono convocati. Siamo in ritiro, domani scioglieremo le ultime riserve.
Il Pisa? Affrontiamo una squadra in salute, libera mentalmente, a pochi punti dai play-off. Noi però dobbiamo vincere la partita, trovare il coraggio di osare e di andare oltre ogni situazione. Giocare con grande personalità. 
Dobbiamo entrare in campo con serenità, sapendo pregi e difetti nostri e degli avversari. Abbiamo analizzato la sconfitta di Vicenza e dovremo essere bravi a non cedere sul piano mentale. Importante sarà restare corti fra i reparti. Memushaj? Non sarà della gara. Perché credo nella salvezza? Siamo una squadra che ha fatto sempre bene, a parte Vicenza. Il gol al 92’ con l’Ascoli è stato duro da digerire sul piano mentale. Noi però dobbiamo crederci, vincendo la partita si aprerebbero nuovi scenari. Ho l’obbligo di trasferire ai ragazzi una mentalità: questa rosa deve trovare continuità nelle prestazioni. Nelle prime gare della mia gestione ho visto cose positive, a Vicenza non lo abbiamo replicato. Vedo lavorare i ragazzi e mi auguro ripetano in campo le cose che mostrano in settimana. Domani è una partita determinante, dobbiamo tirare fuori quello che abbiamo. Bisogna vincere la partita, soprattutto a livello mentale è una gara fondamentale per il reinserimento nella corsa salvezza. Chi sceglierò? Chi non subisce la pressione e mi offre maggiori garanzie sul piano mentale. Confermerò la difesa a tre? Vediamo domani. Il Pisa non gioca dal 15 marzo? Può essere un fattore, dovremo essere bravi a sfruttare anche gli episodi favorevoli.