4.8 C
Pescara
20 Aprile 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Il Pescara ferma il Monza sull’1-1: Ceter risponde a Frattesi

I padroni di casa passano in vantaggio Frattesi ma la squadra di Grassadonia pareggia meritatamente con il gol di Ceter nella ripresa.

MONZA – Nel match valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie B 2020/2021 Monza e Pescara si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. I padroni di casa passano in vantaggio nel primo tempo con Frattesi mentre la squadra abruzzese pareggia meritatamente nel secondo con Ceter. Punto importante per il Delfino che sale a quota 27 punti restando in corsa per un piazzamento play-out mentre la squadra brianzola resta in terza posizione con sei punti di svantaggio della seconda posizione. Nel prossimo turno la squadra di Grassadonia giocherà a Brescia.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-2-1 per il Monza con Boateng e D’Errico alle spalle di Diaw mentre il Pescara risponde col 4-3-3 ed il tridente d’attacco formato da Galano, Odgaard e Capone.

Buon avvio da parte del Pescara ma la prima grande occasione del match è del Monza con Armellino che lascia partire un gran destro da fuori ma la sua conclusione si stampa sulla traversa ricadendo sulla linea di porta. Immediata la risposta del Delfino che al 16′ va ad un passo dal vantaggio con Capone che entra in area e calcia con il destro ma la sfera centra in pieno il palo. Su capovolgimento di fronte altro squillo dei brianzoli con D’Errico che, dall’interno dell’area, si libera bene alla conclusione col destro ma Fiorillo allontana in qualche modo. Sul susseguente corner il Monza passa con Frattesi che anticipa tutti sul primo palo e di testa insacca, 1-0. Nel finale di tempo reazione del Pescara  con Capone che entra in area e calcia ma Di Gregorio si fa trovare pronto respingendo. Pochi secondi più tardi si mette in proprio Vokic ma il suo mancino dai 30 metri pizzica la traversa.

Ritmi bassissimi nella seconda frazione tanto che le prime emozioni arrivano dalle panchine con Brocchi che manda in campo D’Alessandro per Boateng mentre Grassadonia manda in campo Ceter al posto di Odgaard. Al 65′ brianzoli ad un passo dal raddoppio con Armellino che, sugli sviluppi di un corner, gira di destro mandando a lato da pochi passi. Il Pescara non sta a guardare e al 69′ sfiora il pareggio  con Masciangelo che, su cross di Busellato, colpisce a botta sicura ma Di Gregorio salva i suoi con un grandissimo intervento. Centoventi secondi più tardi altra chance per il Delfino con un colpo di testa di Ceter che termina a lato di pochissimo. Il Pescara gioca meglio e al 72′ pareggia con Ceter che sfrutta un errore di Pirola e, da pochi passi, batte Di Gregorio con il destro. 1-1. Brocchi manda in campo Ricci, Colpani e Maric, Grassadonia inserisce anche Maistro e Fernandes ma il risultato non cambia più. Il Pescara esce con un punto da Monza e continua a sperare in un piazzamento play-out, ora il secondo impegno esterno contro il Brescia.

MONZA-PESCARA 1-0 (1-1)

MONZA (4-3-2-1): Di Gregorio; Sampirisi, Paletta, Pirola, Carlos Augusto; Armellino, Barberis (84′ Scozzarella), Frattesi (75′ Colpani); Boateng (62′ D’Alessandro), D’Errico (75′ Ricci); Diaw (84′ Maric). A disposizione: Lamanna, Sommariva, Bettella, Scaglia, Barillà, Scozzarella, Maric, Ricci, Colpani, Colferai, Magli, D’Alessandro. Allenatore: Brocchi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Bellanova (81′ Maistro), Scognamiglio, Sorensen, Masciangelo; Dessena, Busellato, Machin (81′ Fernandes); Galano (13′ Vokic), Odgaard (66′ Ceter), Capone (81′ Guth). A disposizione: Radaelli, Alastra, Giannetti, Valdifiori, Volta, Guth, Riccardi, Fernandes, Maistro, Nzita, Vokic, Ceter. Allenatore: Grassadonia

RETI: 23′ Frattesi (M), 72′ Ceter (P)

AMMONIZIONI: //

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

STADIO: U-Power Stadium

Fonte foto: Twitter Pescara Calcio