16.4 C
Pescara
15 Maggio 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Sebastiani: “Siamo quelli più svantaggiati, venivamo da un periodo positivo”

Nel corso di Piano B, la trasmissione condotta da Daniele Barone su Sky Sport 24, il presidente biancazzurro Daniele Sebastiani commenta così il consiglio di Lega B, il finale di stagione e la volata salvezza:

“I ragazzi migliorano, il solo Machin è asintomatico. Il resto hanno avuto sintomi, la stanno vivendo in maniera diversa. Tutto scaturisce dal fatto che per cercare di qualcosa di buono con il ritiro in Lombardia abbiamo avuto questo numero di positivi. Speriamo migliorino presto tutti, anche gli asintomatici avranno strascichi. Giocheremo con tanti ragazzi. La decisione della Lega B? Assolutamente la più giusta. Si recupereranno le partite da giocare in modo da non avere nessuno avvantaggiato o svantaggiato sulla carta”

La salvezza con questa situazione, quante speranze?

“Credo che siamo quelli più svantaggiati. Venivamo da un periodo positivo con Pisa, Monza e Reggiana. Eravamo pronti per affrontare queste tre gare importantissime. E’ chiaro che era difficile prima, lo è di più adesso. Dobbiamo vincere i tre scontri diretti. Quando siamo partiti per questo campionato sapevamo che ci sarebbero potute essere problematiche per il Covid. Siamo partiti in ritardo come preparazione e mercato. Lo è però per tutti. Ecco perché la posizione assunta dalla Lega è la più giusta. Mi auguro che con il Pescara finisca qui il problema del Covid”

Qual è stato l’errore principale di questa stagione? Cosa ha sbagliato il Pescara e Sebastiani?

“Credo che quando fai due stagioni così vuol dire che errore ne hai fatti. Sull’organico non mi rimprovero nulla. Non merita questo posto di classifica. Se ci siamo vuol dire che non abbiamo fatto il nostro. Non mi pento della scelta di Oddo. E’ un allenatore bravo. Una serie di fattori non hanno funzionato. Con qualche punto in più non staremmo a parlare di retrocessione”