18 C
Pescara
15 Maggio 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Grassadonia: “Non dobbiamo avere alcun alibi, domani dobbiamo vincere: è troppo importante”

Torna a parlare dopo un lungo silenzio mister Grassadonia. Il tecnico biancazzurro fa il punto sulla situazione del Pescara legata al Covid, il match con l’Entella e la volata salvezza:

“Sono stato male per qualche giorno con febbre altissima, avevo ancora la febbre alta a Brescia. Fortunatamente mi sono ripreso. Domani dal punto di vista tattico sinceramente non credo cambierò. Anche se avessimo voluto non avremmo potuto far nulla. Domani la squadra darà risposte importanti. Domani per noi è una partita troppo importante”

Sugli allenamenti:

“Abbiamo lavorato in maniera settoriale. La mentalità nostra è quella. Dobbiamo metterci molto del nostro. Il resto non ci deve appartenere. Abbiamo tanti giovani che si sono aggregati a noi. Se avessimo necessità li consideriamo. Spero da domani che inizi il momento migliore del Pescara. Faccio i miei complimenti allo staff sanitario. Dobbiamo valutare oggi Bocchetti, Dessena, Galano e Machin. Gli altri sono fuori

Sull’Entella:

“Sicuramente affronteremo una squadra che verrà a giocare la partita, che ha cambiato allenatore e non abbiamo riferimenti. Abbiamo un solo obiettivo nella testa e andarlo a prendere e credere nel raggiungimento dell’obiettivo. Dobbiamo andare oltre a tutto quello che ci è successo e ci sta succedendo. Le difficoltà sono enormi per tutti. Domani la squadra dovrà dare delle risposte soprattutto a se stessa. Noi dobbiamo andare a lottare in queste 5 partite. Dobbiamo andare oltre e pensare alla partita di domani. Nessuno ci regalerà niente. La squadra lavora in maniera individuale. Oggi sarà la stessa cosa. Sono sedute lunghe comprese le sedute video a gruppetti. L’abbiamo preparata così. Non voglio alcun alibi. Dobbiamo pensare solo ed esclusivamente a vincere la partita di domani. Non esistono partite facili. Questo è chiaro ed evidente. Ci sono ancora 5 partite di campionato e cercheranno di fare bella figura. Certamente sarà una partita da giocare e intensa. Dobbiamo essere bravi a leggere i momenti della gara”

Sui positivi e la situazione Covid:

” Noi abbiamo posticipato l’allenamento nel pomeriggio per avere le idee più chiare per avere il quadro su diversi giocatori. Quello che voglio che passi è fare la nostra partita e vincerla. Non dobbiamo trovare alibi e pensare ad altro. Abbiamo lavorato con difficoltà, domani la squadra scenderà il campo e ottenere tre punti fondamentali”