16.4 C
Pescara
15 Maggio 2021
delfinonews.it
Prima Squadra

Grassadonia: “Tutto passerà da domani, dovremo essere noi i Lupi”

Alla vigilia del match che si prefigura come ultimissima spiaggia, mister Grassadonia fa il punto sulla sfida col Cosenza e la salvezza:

“Abbiamo recuperato Ceter e Maistro, Dessena si è strappato. La presa di responsabilità è imaginabile no ncapire il momento. Dobbiamo tirare fuori quella personalità e quella tempra. Dobbiamo essere bravi a capire gli errori fatti martedì sul punto di vista dell’atteggiamento. La mia squadra ha qualità.  “

Sul pareggio con la Virtus Entella:

” Noi non possiamo subire 4 situazioni da gol da fallo laterale pagando dazio con Ascoli e non solo. E’ mancanza di concentrazione. Mi sembra che a parte col Picchio ne abbiamo subiti pochi. Già in un momento di difficoltà poi vai sotto ti cade una montagna addosso. Abbiamo poi tirato fuori le nostre qualità. Potevamo e dovevamo vincerla. Domani dobbiamo tirarci fuori dai pensieri negativi e andare in campo con carattere. Soprattutto dal punto di vista dell’attenzione”

Sulla sfida salvezza:

” Abbiamo lavorato soprattutto negli ultimi due giorni. Sappiamo che è uno scontro diretto, con una squadra organizzata e alla bava alla bocca. E’ una partita che si presenta da sola. Abbiamo provato diverse cose. Il modulo conta poco, soprattutto in queste partite. E’ fondamentale il piano gara e centellinare le energie. Sarà fondamentale il piano gara e chi entrerà a gara in corso. Dobbiamo capire che le partite vanno giocate dall’inizio con grande spirito e fare una partita importante. E’ l’ultima chiamata”

Sul Cosenza:

” Mi aspetto un approccio del Cosenza da lupi. Noi dovremo essere più cattivi di loro. Dovremo liberarci di queste paure. Dovremo mettere in atto quello che abbiamo provato. Per noi è l’ultima chiamata. E’ una partita che dovremo affrontare con il coltello tra i denti”

Sulla situazione salvezza:

“Dovremo vincere domani, tutto passerà dalla partita di domani”